13 Capitoli di Buon Comportamento (Parte 2)

This post is also available in: Inglese, Spagnolo, Indonesiano, Malay, Portoghese (Brasile), Turco, Urdu

Suhbah giornalieri di Maulana Shaykh Nazim

13 Capitoli di Buon Comportamento (Parte 2)

22 Aprile 2011

A’uzubillah himinash shaitan nirrajeem

Bismillah-hir Rahman-nir Raheem

Assalamu’alaikum wrh wbkt

(Questi capitoli sono brevi frammenti
di salienti avvisi, avuti da Maulana da discorsi avuti con differenti
ospiti, sono per noi puro piombo, vita felice. Questa parte a che
vedere con gli ultimi 9 Capitoli.
.)
Capitolo 5 – Prenditi cura della gente povera

  • La gente povera e’ debole. Diamo loro una possibilita’ di crescita – aiutiamoli. Molti governanti li hanno ignorati per secoli, i Musulmani individualmente devono iniziare a prendersi cura di questi non privilegiati.

Commento

  • Maulana ha detto in una precedente Suhbaha, che l’errore di ogni governante,  e’ stato quello di non prendersi cura  dei poveri. Loro hanno arricchito loro stessi, e lasciato i loro cittadini affamati e questo e’ sempre un punto rovente per l’inizio di rivolte.
  • Ci sono molte vie per aiutare i poveri. Dargli da mangiare porgendogli la zuppa cucinata e provvedendo a loro il minimo necessario, queste alcune delle vie. Ma progetti di lungo termine, che li aiutano con progetti per l’auto-sostentamento con il micro-finanziamento, sono migliori. Gestione infrastrutturali come l’arrangiamento per ottenere acqua pulita ed elettricita’, possono spesso trasformare una comunita’. Maulana ha finanziato gli scavi di Pozzi in Africa, per anni sin oggi.
  • In un villaggio in Cambogia dove abbiamo iniziato un certo progetto (Kampung Cham), la semplice introduzione di generatori ha permesso Moschee e Scuole ad aprire di notte, cosicche le classi di religione possono rimanere aperti dopo la preghiera di Isha. Sponsorizzando il salario di un Insegnante di Inglese, noi siamo stati capaci di introdurre l’Inglese come materia scolastica ed iniziando con il piantare il seme della letteratura e assumendo forza lavoro.
  • Quindi ci sono molte maniere per aiutare la povera gente, ed e’
    meglio farlo per conto proprio, e non credere nelle tante cosi detto
    organizzazioni non-profit. Noi saremo lieti di condividere la nostra
    esperienza, dovresti desiderare di entrare a far parti di simili
    progetti, cosi come ne abbiamo fatti in Indonesia e Pakistan gia’ dal
    1990,  e recentemente nel 2009 in Africa (Sierra Leone) e Sri
    Lanka (2010). Con il permesso e barokah di Maulana, noi intendiamo fare
    molto di piu quest’anno!

Capitolo 6 – Servizi Spirituali Mobili

  • Per il Gruppo Naqshbandi in paesi senza ancora una Dergah/Zawiyah, e chi desidera attrarre molti piu’ seguaci, loro possono noleggiare una Camera di Congressi per 2 ore a settimane ed annunciare che questo e’ un Centro Spirituale o un Centro di Guarigione. Preparare bevande omaggio (caffe’ e te’)
    per chi segue e aprire la sessione a chiunque voglia affrontare questioni di Spiritualita’, deve essere aperto a persone che vogliono ascoltare o fare domande liberamente, cosiche loro possano ottenere una apertura del significato della propria esistenza.
  • Uno degli ospiti a quindi detto a Maulana: “Maulana, viene anche te (a questi incontri Spirituali), InshaAllah. Tu vieni, InshaAllah, tutto il tempo con me. Essi con me tutto il tempo”. Maulana ha risposto, ” Se tu mi chiami, Io verro'”.

Commento

  • In una precedente Suhbah, Maulana ha detto, “Questi mureeds che non possono venire con me, io andro’ con loro.”
  • In Haqiqatul Haqqani, Maulana disse, “a me e’ sato ordinato di farvi chiaro, che ognivolta quando qualcuno perde il controllo verso di loro, o e’ in una posizione
    difficile, loro possono entrare in contatto con il mio cuore immediatamente. Basta che loro pensino a me, loro entreranno in relazione (contatto) con me immediatamente. Loro deve unicamente ricordarsi di me, e questo mi mettera’ in osservazione di lui o lei. Questa connessione correra’ potentemente attraverso di te immediatamente, e tu sarai protetto dal cadere in una situazione spigolosa. Non e’ il mio Potere Spirituale, ma io sono in contatto con una catena, una catena che e’ connessa con il nostro Signore attraverso i Santi. I sono l’ultima parte della catena che ti riceve. E’ come una spina che connette te all’elettricita’.
  • Anche, nella stessa Kitab, e’ scritto, ” se ad ogni momento un Mureed calls  for Shaykh Nazim, dicendo, “Madad, Ya Sayyidi”, Maulana immediatamente invia uno sguardo Divino per guardare al suo cuore, e il cuore del mureed sara’ riempito
    da luce divina”. Tu devi credere!

Capitolo 7 – Non andare fuori di notte

  • Maulana ha avvisato di seguire le Vie del Profeta (saw), di modo che si possa essere salvi qui nell’aldila’. Egli quindi ricorda di tenere i propri figli a casa per
    maghrib, visto che shaitan sta adesso perpetrando una scala di attacchi completa verso l’uomo; questo sa che noi ci stiamo avvicinando al Giorno della Resurrezione ed esso vuole trascinare piu’ esseri umani possibile nel fuoco, guidando gli esseri Umani fuori dalla Retta Via.
  • Shaitan e’ molto attivo di notte, quindi Rasulullah (saw) ha lasciato questa wasiyyah (avviso) per gli Ummah ” quando la notte scende (maghrib), tenete i vostri bambini dentro casa, giacche’ i diavoli sono fuori a quest’ora”.

Commento

  • Maulana ha parlato riguardo a questo in due precedenti Suhbah, del 7 ed 11 di Aprile.
  • Shaitan sa che i piu’ giovani sono impressionabili ed ingenui. Loro sono  all’inizio della propria vita e sono olremodo dietro a lussuria e desideri, cosi che loro sono facili prede, maturi per la spiumatura.

Capitolo 8 – Evitate le grandi citta’

  • Maulanaha detto che e’ pericoloso rimanere nelle grandi citta’. Gli ospiti sono stati avvisati di muoversi nei piccoli centri di campagna per la loro incolluminita’.
    Catastrofi maggiori colpiranno le grandi citta’ per prime, ci saranno molte morti, e massicce distruzione dei palazzi li. Maulana a ricordato loro di pregare sempre per lui e di tenere la Via dei meritevoli.

Commento

  • Maulana, in precedenza, ha dedicato una intera Suhbah riguardo questo.

Capitolo 9 – Insegna ai tuoi figli Mestieri Pratici

  • Maulana ha avvertito i propri ospiti ad insegnare Mestieri Pratici ad i loro figli, mestieri che possano aiutare loro a sostenere le loro famiglie piu tardi, es. il Carpentiere. Cosi tante universita’ sfornano laureati con “conoscenza sulla carta” e questi poveri  laureandi non sono riusciti a trovare un impiego successivamente.
  • Cosi cercate mestieri pratici come lavorare con le loro mani, invece di lauree di conoscenza teorica, che non hanno applicazioni nel mondo attuale. Un diploma e’ sempliemente uno insignificante pezzi di carta e non puo’ assicurare un lavoro sicuro. Abitua i bambini da giovani ad acquisire conoscenze pratiche: questi non saranno mai senza lavoro, loro sono necessari alle comunita’.

Commento

  • Anche in questo caso l’argomento e’ stato affrontato in una precedente Suhbah da Maulana.

Capitolo 10 – Fai sposare i tuoi figli!

  • Maulana ha detto che questo e’ Wasiyyah (avviso) che lasciava ai suoi ospiti, che loro devono far sposare i loro figli quando arrivano all’eta giusta, siccome questi sono tempi terribili per i giovani per rimanere scapoli.
  • Shaitan ha reclutato centinaia di migliaia di donne, le quali ora lavorano per shaitan, per tentare gli uomini a trascinare loro in adulterio e fornicazione. Shaitan sta usando loro per distruggere i giovani. Maulana ha ricordato loro che devono provare a vivere una vita che non ferisce nessuno.

Commento

  • Eccesso di liberta’ porta al sesso casuale, e’ l’ultima arma di shaitan oggi. Siccome c’e’ un estremo permissivismo nella societa’ d’oggi, c’e’ una libera attitudine verso essa, e uomini e donne si danneggiano l’un l’altra e si autodistruggono il morale e la dignita’ quando loro indugiano in relazioni fuori dal matrimonio. Di nuovo questa questione, e’ stato intensivamente considerata in una precedente Suhbah.

Capitolo 11 – Pratiche giornaliere delle famiglie

  • Maulana ha avvisato i suoi ospiti: “recitate Robbunallah, Hasbunallah,
    e LUI vi proteggera’ “.
  • Come per i giovani non era necessario forzarli d’andare alle moschee, loro sapevano di pregare almeno due raka’at al giorno a casa.

Capitolo 12 – Circa le vostre Donne

  • Maulana ha avvisato i suoi ospiti di non lasciare le loro mogli e figlie da sole a casa, senza che un uomo della famiglia le accompagni. Era pericoloso di far cosi.
  • Se non perche’ lavorano, e’ meglio che le donne stiano dentro casa. Se loro necessitano qualsiasi cosa da fuori, es. la spesa, e’ meglio che gli uomini la facciano per loro. Maulana ha detto, “Se tu lasci loro ad andar fuori, potrebbero non essere capaci di tornare a casa salve”.
  • Il capo famiglia, deve sempre sapere dove sono i membri della famiglia, quando loro lasciano la casa, siccome questi sono difatto tempi incerti.

Capitolo 13 – Crea una Baitul Mal nella tua comunita’

  • Questo e’ come un fondo della Comunita’, dal quale i membri possono finanziarsi ad interessi zero. E’ un’Associazione Islamica, e tutti devono contribuire, ognuno
    relativamente ai propri mezzi. Ogni famiglia Musulmana deve avere una ‘cassetta delle donazioni’ nel quale ogni membro deve fare giornalmente una donazione, ed una volta a settimana, il contenuto della cassetta sara’ svuotato ed inviato alla Baitul Mal.
  • Come l’importo cresce, Allah mostrera’ barokah su essa, e’ una benedizione di salvaguardia della Comunita’. Puo’ essere usata per aiutare apertamente o per
    finanziare senza interessi, per necessita’ essenziali, giusto come abbiamo visto nel progetto dei micro-finanziamenti che aiuta a finanziare i piccoli imprenditori in poco tempo.

Commento

  • Letteralmente tradotto, Baitul Mal significa Casa della Ricchezza. In realta’ e’ come un conto centrale di deposito della Comunita’, al quale tutti contribuiscono in
    misura delle loro possibilita’, e questo e’ utilizzato come rete di salvataggio per aiutare i membri meno fortunati di quella particolare Comunita’.
  • Questi potrebbero essere membri afflitti da malattie o incidenti, disoccupati o per altre inaspettati problemi, cosi le donazioni e gli interessi-zero possono essere
    rimborsati da quei fondi ad aiutare tutti quelli che necessitano. E’ come un aiuto Sociale, ma non deve essere inteso per essere abbusato o mal-usato, come vediamo oggi accedere nella nazioni occidentali.

Al-Fatihah

Questi 22 minuti di Suhbahs in Inglese, possono essere visto su www.Saltanat.org, clicca qui per vederlo ora. Saltanat TV e’ il sito ufficiale di Maualan Shaykh Nazim che e’ sancito e approvato da lui personalmente.

Stiamo cercando traduttori per tradurre queste Suhabahs in piu’ lingue possibili. Noi abbiamo la possibilita’ di pagare per queste traduzioni, siccome il tempo e’ corto e’ c’e’ molto da far sapere alle gente in tutto il mondo. Facci sapere se puoi aiutarci, e quanto chiedi.

Noi faremo del nostro meglio per cercare fondi per questo, perciò per favore aiutaci.


This entry was posted in 2011, Aprile, Suhbah and tagged , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.